09 apr 2011

NONOSTANTE TUTTO

E' passato circa un mese da quell'orrore.

Ancora la terra continua a tremare... Giovedi' sera c'e stata la piu' grande scossa di assestamento e ha tormentato senza pieta' la zona gia' malconciata... Comunque, e' stato un grande sollievo che non e' venuto lo tsunami stavolta...

Ma la natura ce l'ha con questa zona...? Non ho potuto fare altro che pensare cosi'...

Nonostante tutto, li' le cose stanno per rimettersi, ma piano piano...

Mentre ancora tante persone stanno soffrendo i disagi ai centri assistiti, le prime case provvisorie sono state costruite e si sono sistemate le famiglie che hanno vinta alla lotteria. E ci sono anche quelli che si sono trasferiti nell'altre regioni del tutto il Giappone, si sono sistemati in appartamento offerto e hanno cominciato la nuova vita... Alle scuole, le cerimonie d'ammissione si sono tenute tra le macerie e le lezioni si riprendono (in Giappone l'anno scolastico inizia ad aprile).

Anche se sia solo un piccolissimo passo nel lunghissimo corso della ricostruzione, e' certamente un passo avanti.
criccate qui, e' un VIDEO BELLISSIMO
Tocca il cuore la gente che affronta questi disagi pazientemente...

E nella centrale di Fukushima, ancora i problemi non sono stati risolti. L'acqua contminata ostacola i lavori di ricostruzine del sistema del raffreddamento. Anche se i reattoli possono essere raffreddati stabilmente, ancora ci vorranno decine di anni per la conclusione cioe' lo smantellamanto. Pero' non rimane che seguire la procedura passo a passo risolvendo i problemi uno ad uno. E a noi non rimane che solamente osservare l'andamento sperando che tutto finisca e tutti quelli che lavorano li' possano tornare a casa il piu' presto possibile.


Nonostante tutto, la stagione passa... portandoci tutta la sua meraviglia... sicuramente la primavera arrivera', anche da loro... e gli dara' l'energia per alzarsi e riprendersi...

18 commenti:

Trekker ha detto...

Coraggio. Anche da noi ci sono stati terremoti devastanti ma la natura e l'operosità di tutti hanno ricostruito intere aree più belle di prima. Certo in Italia non abbiamo il nucleare ma sicuramente ne uscirete fuori.
Ciao.

Aigoo aigoo blog ha detto...

Ce la farete Titti, la Natura non ce l' ha con voi. Poteva succedere in qualsiasi altro posto della Terra.
Voi avete una forza unica e una tempra invidiabile.
Non sono un fisico, ma la Natura, che in questo momento ti sembra così crudele, saprà far fronte anche ai danni causati dal nucleare e con il tempo ogni cosa ritornerà al suo posto, dopotutto i ciliegi sono fioriti anche quest' anno. Un abbraccio.

Lunaria ha detto...

Che la primavera possa giungere pian piano nel cuore di tutti...

mark ha detto...

La natura mi fa meno paura dell'uomo, leggere il tuo blog è come tenere una finestra aperta sul tuo paese.
Cari saluti

Chiaretta ha detto...

Cara Titti, aspetto sempre con ansia i tuoi post sul blog! Un bacio!!

PS Non ho ancora fatto i dolci con la farina di riso, ho trovato tante ricette... tu ne hai provato qualcuna?

Bacio

Pupottina ha detto...

ciao Titti
mi dispiace che la situazione sia ancora difficile, ma sono sicura che tutto si può risolvere ...
un abbraccio

Anonimo ha detto...

Che splendide foto di ciliegi.
E che bella canzone....mi sono scese le lacrime...non so se per il testo o per le immagini...
E' bello vedere la voglia di ricominciare nonostante il disastro e la tristezza.
Ti abbraccio fortissimo *

Annalisa

Luigi ha detto...

ogni giorno prego per il popolo giapponese: vi porto nel cuore!!!

Lady Boheme ha detto...

Ciao carissima, spero tanto che dopo tutto questo disastro la situazione possa pian piano migliorare!!!! Le immagini degli alberi in fiore sono meravigliose!!! Complimenti cara, un abbraccio

ValeTork ha detto...

bellissime fotografie...

non c'è giorno che non pensi al giappone...

the siren ha detto...

Cara Titti, coraggio, pazienza, fede e speranza. Vedrai che il popolo giapponese ce la farà ad uscire presto da questo incubo. E' vero, anche in Italia ci sono stati terremoti devastanti, ultimo quello dell'Aquila. Piano piano ìincubo finirà.
Complimenti per le foto, sono bellissime.
Ti ho dato un premio. Passa dal mio blog per vedere di che si tratta! Ciao!

l'onorevole carpa ha detto...

Vedrai che presto le cose miglioreranno, tutto il mondo è con voi e prega affinchè questo avvenga presto ;D

Pupottina ha detto...

ciao Titti
passo per un saluto!!!

Grazia ha detto...

Che foto stupende, che video !!
Peccato essere così lontane...Che senso ha che ci sia così tanta sofferenza nel momdo ? Potrebbe essere tutto sempre bello, come questa fioritura.Coraggio a tutti voi, ce la farete!

cbaker ha detto...

Ciao Titti io mi chiamo Carlo e vivo in Toscana,mi piace molto il tuo Blog e in esso sento la forza della tua gente. Vorrei poter far tanto per loro specialmente per i senzatetto ma non so a chi rivolgermi ma se mi mandi un indirizzo mi metterò in contatto.Se ritorni in Toscana fatti viva.Ciao e tanti auguri.

Kami no Kuni ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
パオロ ha detto...

Ciao Tittisan.
Ganbattekudasaine!!

Titti ha detto...

@ Trekker,
grazie...
piano piano le cose stanno per riprendersi... non sara' facile ma ce la caveremo...

@ Aigoo aigoo blog,
grazie... infatti, la natura e' spesso violenta ma ci dona anche i momenti di magia...

@ Lunaria,
ho goduto della fioritura dei ciliegi pienamente! Ti scrivero' con calma...

@ mark,
hai ragione... distruggere la natura siamo noi...

@ Chiaretta,
cerchero' qualche ricetta e te ne mandero'...

@ Pupottina,
grazie... lo spero molto...

@ Annalisa,
abbiamo lo stesso gusto, e sapevo che ti fosse piaciuto questo video!

@ Luigi,
grazie...

@ Lady Boheme,
grazie... stiamo godendo la primavera pienamente...

@ Vale Tork,
grazie...

@ the siren,
grazie... il premio, non sono sicura di meritarlo...

@ l'onorevole carpa,
grazie, lo spero molto...

@ Grazia,
grazie... spero che anche loro possano godere almeno questa fioritura e dimenticare le cose brutte per un po'...

@ cbaker,
grazie... mi informero' un po'...
Toscana e' bellissima... beato te!

@ paolo,
grazie!